Cinque sfumature di....salmone. Selvaggio dell'Alaska. - Storie di Cibo
Tempo di panettoni in Pasticceria Martesana
9 Dicembre 2019
Premio Kyle 2019 al giornalista Giovanni Angelucci.
10 Dicembre 2019

Cinque sfumature di rosa per la tavola di Natale con il salmone selvaggio dell’Alaska.

Reale, Rosso, Argentato, Keta, Rosa. Sapore di salmone nei menù natalizi.

Le festività natalizie sono alle porte e, come ogni anno, ci si prepara a studiare come rendere piacevoli e indimenticabili questi momenti di convivialità, soprattutto a tavola.

Il salmone è entrato ormai nel menù natalizio, dal classico crostino in rosa con burro o mascarpone, ai piatti più delicati.

La differenza ovviamente la fa la materia prima.

Scegliere un salmone selvaggio vuol dire non solo puntare sul successo di qualunque ricetta ma anche sul sapore, straordinario e ineguagliabile e sulla consistenza delle sue carni, sode e magre.

Peculiarità che si devono all’habitat in cui sviluppa il suo percorso di vita, in acque fresche e pulitissime e alla sua alimentazione, fatta di plancton e di piccoli crostacei  altrettanto incontaminati.

Il suo è il classico sapore di mare che lo fa sembrare come appena pescato.

Non è un caso che il salmone selvaggio dell’Alaska venga chiamato il “gioiello del Pacifico”!

Reale, Rosso, Argentato, Keta, Rosa.

Sono i “magnifici cinque salmoni selvaggi dell’Alaska” pronti a mettere alla prova la creatività e l’ abilità in cucina di chi nelle feste adora preparare tavole imbandite e gustose.

In questo periodo dell’anno è disponibile surgelato in quanto, in Alaska, la pesca è regolamentata da rigorose leggi dello Stato che ne definiscono le tempistiche e le quantità, così che il periodo in cui è possibile consumarlo fresco rimane stabilito da giugno a ottobre.

Tuttavia, i metodi di lavorazione sono tali da non interferire minimamente sulla qualità e sul sapore del pescato che, anche surgelato, mantiene inalterata la sua naturalità.

Da non dimenticare poi la versione affumicata del Salmone Selvaggio dell’Alaska, un’autentica chicca ricca di versatilità.

Antipasti,  primi, secondi, stuzzichini, sfizi di ogni genere avranno quel tocco “en rose” che siglerà con raffinata eleganza i menu di queste feste.

Al via la fantasia e creatività di ognuno in cucina….per chi vuole suggerimenti di grandi chef, la pagina Facebook “Alaska Seafood Italia” è a disposizione con ricette fornite direttamente da cuochi di alto livello.

Per ogni informazione: www.alaskaseafood.it

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto