David Fiordigiglio, chef tra i Vip del Grande Fratello - Storie di Cibo
L’olio di Palazzo di Varignana: dalla storia alla Bag in Tube
19 Febbraio 2021
Le stelle Michelin al servizio di Save the Children
23 Febbraio 2021

Un giovane e talentuoso Chef che abbiamo incontrato in numerose occasioni.

David Fiordigiglio, poco più di 20 anni e già grandi successi. Ora anche a Roma, negli studi televisivi Mediaset.

“Sono a Roma per alcune cene a domicilio importanti in case di personaggi di cui non posso fare nomi e cognomi, ma puoi immaginare!”Quest le parole di una telefonata con cui lo chef ci saluta, e ci aggiorna sulle sue novità, dopo che l’ultima volta lo avevamo “vissuto” (lui e la sua cucina) all collina dei cicliegi, splendido relais wine-based sull colline del veronese.

La curiosità nasce spontanea, ça va sans dire!

Immediata la richiesta di un appuntamento dedicato, al di là dei saluti, per sapere i dettagli, e tralasciando quel “non posso fare nomi e cognomi” per farci raccontare il raccontabile!

“Sono a Roma da oltre 30 giorni, per alcune cene a domicilio organizzate da personaggi famosi.

Alfonso Signorini vedendo sui social un post della mia Torta di Rose (splendida e buonissima, ndr) mi ha fatto chiamare dicendomi che ormai sono famoso in tutta Italia per questa torta e per la mia cucina, e richiedendomi una torta di rose per lui!”.

Il giovane Fiordigiglio, che lo sappiamo è determinato ma anche fatto di burro e zucchero a livello di dolcezza, si sarà sciolto!

Quando Signorini viene a sapere che lo chef si trova a Roma per alcune cene, lo ha richiamato all’ordine:

“Devi cucinare assolutamente per noi!”.

E la gioia di David si legge nello sguardo mentre racconta, oltre che nel suo classico sorriso, marchio indelebile di una felicità costante nel lavoro che svolge:

“Ci ha trattati da star e ci ha fatto trattare da star! E’ venuto un autista a prenderci, a me e ai miei ragazzi, e ci ha messo a disposizioen quattro ragazzi della produzione che ci supportavano nell’organizzazione di spazi e nella progettazioen della cucina”.

E così, pranzi in stile catering tra una registrazione e l’altra, altre cene a domicilio e la possibilità per lo chef, di base a Lovere e di origini campane, di far assaggiare molti dei suoi piatti più conosciuti e più riusciti.

“Signorini è letteralmente impazzito nell’ assaggiare ogni singolo piatto, e dice che con la torta gli ho ricordato la sua nonna!”.

A tavola con Signorini anche grandi direttori  e personaggi di Mediaset, che hanno già “prenotato” e coinvolto lo chef in future collaborazioni per Mediaset….e qui velo di mistero!

Unica cosa che (forse) si può annunciare, a voce bassa per ora(!), è la presenza dello chef durante la finale del 1° marzo.

Lo “vedremo” all’opera dietro le quinte, ma vedendo conduttori e produttori contenti, potremo sorridere pensando che una buona parte del merito sarà di quello che hanno mangiato, per mano di Fiordigiglio!
E dopo i successi passati:
  • dal Forte Village dove è stato nominato lo chef più giovane e talentuoso della stagione
  • all’esperienza con i grandi politici russi come chef a domicilio,
  • all’avvio della cucina sulle colline dell’Amarone,
  • ad altre grandiose esperienze,
eccolo tra i Vip del Grande Fratello!

Grandi successi, dovuti ad una grande preparazione insieme a tanta determinazione, e poi a un mix geniale di lena lavorativa bresciana, simpatia napoletana, e dolcezza della nonna, quella della torta di Rose!

Bravo chef, la tua forte determinazione ti porta sempre più in alto! Complimenti!

Abbiamo parlato già in passato dello chef, e in periodo lockdown abbiamo anche fatto una diretta instagram sulla sua storia. Possibille rivederla qui:

Racconteremo di prossime avventure dello chef…seguiteci!

 

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto