Giocattoli, laboratori e food alla Fiera del G!come Giocare - Storie di Cibo
Università di Pollenzo: la settimana europea del recupero
17 Novembre 2019
Charity Dinner a San Patrignano con Oldani: regole, cuore e spugne
18 Novembre 2019

Giocattoli, laboratori e food alla Fiera del G!come Giocare

A FieraMilanoCity dal 22 al 24 novembre torna G! Come Giocare.

Laboratori, giochi, incontri per scoprire il divertente mondo del giocare.

Saranno tre giorni dedicati al gioco in tutte le sue forme e per tutta la famiglia.

Protagonisti indiscussi i giocattoli e i loro più grandi sostenitori, i bambini.

Una festa lunga 3 giorni che coinvolge più di 50 mila persone a suon di giochi e giocattoli, anteprime esclusive e live show di ogni tipo e per tutte le età, alla dodicesima edizione di G! come giocare, evento organizzato da Fandango Club e promosso da Assogiocattoli.

Interessante per l’aspetto cibo il laboratori che ci sarà Domenica mattina a cura del Dottor Alessio Girolo:

  • “Cibo ed emozioni: approfondimenti sull’emotional eating

Per il resto un weekend di spettacoli e laboratori, con protagonisti esclusivi e grandissime sorprese.Dal 22 al 24 novembre Fieramilanocity si trasforma in un vero e proprio paese dei balocchi, dove giocare a più non posso e divertirsi come non mai in compagnia dei beniamini dei più piccoli, a cominciare da Peppa Pig, i PJ Masks, i Pokémon, i Gormiti, le Tartarughe Ninja, Dragon Ball oMasha e Orso.

Oltre all’immancabile valanga di giochi e giocattoli, anche il magico mondo della televisione per ragazzi e ragazze sarà a G! come giocare con i protagonisti dell’intrattenimento per eccellenza.

Sarà la più grande vetrina mai vista prima, ma con una piccola differenza: i bambini potranno letteralmente immergersi dentro, incontrando le mascotte dei loro beniamini e giocando (liberamente e gratuitamente) con tutti i loro giochi preferiti.

Da Mattel con Barbie, Hot Wheels, Fisher-Price e il TreninoThomas, ai mattonciniLego e i puzzle Ravensburger, dalle LOL Surprisedi Giochi Preziosi a droni, veicoli e piste telecomandate Carrera Toys.  Senza dimenticare l’intramontabile Ciccio Bello, i morbidissimi peluche Trudi o i bellissimi fuoristrada Peg Perego.

Grande spazio anche ai giochi in scatola: grazie al progetto “Gioco, cibo per la mente”, che Assogiocattoli porta avanti da diversi anni al fine di promuovere un gioco sano e stimolante per la crescita del bambino, ci sarà un’intera area dedicata ai giochi da tavolo con tutte le ultimissime novità in vista del Natale.

Non mancheranno le novità sui viedogiochi con le console Nintendo Switch. e grazie a Chicco, ci sarà anche un’area Nursery, dove poter allattare e cambiare i bambini in tranquillità o dove fare una piccola pausa con scalda biberon e seggioloni a disposizione, e uno strategico Stroller Parking and Renting, dove noleggiare gratuitamente il passeggino o lasciare in custodia il proprio.

Tra le grandi conferme l’Ufficio Postale di Babbo Natale, accogliente casetta in legno amata da grandi e piccini, in cui simpatici elfi raccoglieranno tutte le liste dei desideri dei bambini e le consegneranno direttamente a Rovaniemi, in Lapponia, la residenza ufficiale di Babbo Natale.

In calendario grandi parate itineranti a ritmo di musica live con mascotte e cosplayer lungo l’incantevole promenade che attraversa gli stand stracolmi di giochi e giocattoli di ogni tipo, oltre ai seguitissimi spettacoli sul palco centrale tanto apprezzati dai più piccoli.

L’appuntamento è dunque confermato per il weekend che va dal 22 al 24 novembre 2019, a Fieramilanocity (Gate 4 – Viale Scarampo | MM1 Lotto – MM5 Portello).
Per informazioni : gcomegiocare.it

Storie di Cibo presente, ad indagare sul cibo come gioco, e il gioco nel cibo!

 

 

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto