Il Malto e l'Uva. Coppia fissa in enoteca a Milano. - Storie di Cibo
Un matrimonio Cross-food
29 Aprile 2019
Larossa trasforma pasta fresca in Oro Nero
4 Maggio 2019

Il Malto e l’Uva. Coppia fissa in enoteca a Milano.

Il Malto e l’Uva. E si capisce quali siano i prodotti in vendita in questa enoteca piccola ma accogliente in zona Conciliazione.

Vino, Whisky e birra.

Le tre passioni del proprietario e del suo staff, che hanno creato un posticino molto amichevole, un bancone centrale unisce i clienti soli o in compagnia, e alle pareti bottiglie, bottiglie e ancora bottiglie. suddivise per provenienza, etichetta e tipologia.

Ma qui non ci si basa sulla vetrina, piuttosto sui consigli e le chiacchiere di Tommaso Stucchi, sommelier professionista con una laurea in giurisprudenza che ha fatto della sua passione enologica un lavoro.

Una varietà incredibile nell’offerta, un desiderio di fare cultura.

Il cibo c’è. come accompagnamento, con piatti freddi (non c’è cucina perchè non c’è la cappa) studiati alla perfezione.

I taglieri per l’aperitivo sono ricchi di prodotti soprattutto di piccoli produttori e produttori locali.

Il Malto e l’Uva propone per l’aperitivo taglieri vegetariani, di carne o di pesce. Si va dalla carne salada proveniente da un salumificio della Val Rendena ai formaggi dagli alpeggi della Valtellina, dalle acciughe del mar Cantabrico alla bottarga dei Fratelli Pedol.

E poi affettati, carpaccio, culatello, sottaceti.

Per il pranzo una selezione di insalate, tartare, avocado toast e mozzarella burger.

Le serate a tema non mancano, dedicate agli intenditori di whisky, oppure con i produttori in diretta che presentano le loro cantine, anche di distillati e grappe, come la Nonino che è stata qualche mese fa ospite di una serata di grande successo.

La ricerca continua condotta sul territorio e sulle produzioni locali rende questa enoteca un punto di riferimento importante per un pubblico di amanti di vino,birra e whisky, con un occhio rivolto alle produzioni di nicchia, non grandi nomi, non cantine blasonate, ma chicche dell’enologia e della produzione derivata dal malto.

E noi ci torneremo spesso, a scoprire etichette e storie!

Qui una chiacchierata con Tommaso:

 

Il Malto e l’Uva
Via Alberto da Giussano, 1 – Milano
Telefono: 02 3653 7698

 

 

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto