Non sprechiamo cibo. La Bowerman ci mostra come! - Storie di Cibo
Proposte per il cenone di Capodanno
22 Dicembre 2019
Gusto in Quota a Sestriere
25 Dicembre 2019

Non sprechiamo cibo, convegno a Milano organizzato da Whirpool.

Presente anche la chef Cristina Bowerman.

Mercoledì 15 gennaio  i più autorevoli interlocutori sul tema dello spreco alimentare si incontreranno a Milano nello spazio PRESSO di via Paolo Sarpi 60 per confrontarsi sulle strategie più efficaci per combatterlo.

L’incontro, dal titolo “Non Sprechiamo il Cibo: per un’alimentazione più sostenibile” sarà anche l’occasione per presentare la quarta edizione di “Momenti da non sprecare, un percorso rivolto alle nuove generazioni in Italia e in Europa e alle loro famiglie con l’obiettivo di educare al consumo alimentare sostenibile.

All’incontro saranno presenti:

  • Gilles Morel, Presidente Whirlpool EMEA,
  • l’On. Maria Chiara Gadda, Commissione Agricoltura, Camera dei Deputati, fautrice della legge Gadda, la 166/16 che puntando su incentivi e riduzione della burocrazia, ha normalizzato la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari ai fini della solidarietà sociale,
  • Livia Pomodoro, Presidente Milan Center for Food Law and Policy,
  • Giovanni Bruno, Presidente Fondazione Banco Alimentare Onlus,
  • Elena Buscemi Consigliere delegato a Lavoro e Politiche Sociali, Città Metropolitana di Milano,
  • Andrea Segrè, Professore ordinario di Politica agraria all’Università di Bologna e Fondatore di Last Minute Market e
  • Giulia Bartezzaghi, Osservatorio Food Sustainability, Politecnico di Milano.

Al termine dell’incontro la Chef Cristina Bowerman realizzerà uno showcooking per dimostrare come sia semplice creare nuovi piatti da scarti alimentari di precedenti preparazioni.

Un argomento interessante e complesso, su cui si stanno realizzando attività, norme ed eventi.

La legge Gadda ha dato il via a questo tipo di attività, rendendo “normale” la ridistribuzione di alimenti da parte di negozi, grande distribuzione e ristoranti, per colmare lo spazio dei più poveri.

Altre attività hanno coinvolto e stanno coinvolgendo enti, privati ed aziende.

Un caso è quello della Costa Crociere con il suo progetto 4GoodFood, lanciato nel 2018, con l’impegno di dimezzare gli sprechi alimentari a bordo delle proprie navi entro il 2020.

Un programma integrato che va dalla revisione dei processi di preparazione dei piatti alla gestione delle eccedenze di cibo, di cui abbiamo già parlato e che approfondiremo nel nuovo anno per valutare i risultati raggiunti.

Intanto, Storie di Cibo anti spreco da appuntamento al 15 gennaio presso Presso!

 

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto