Panettone migliore del mondo: a HostMilano il verdetto - Storie di Cibo
Les Grandes Tables du Monde premiano gli italiani!
18 Ottobre 2019
Alfio Ghezzi ha il suo Senso a Rovereto
22 Ottobre 2019

Panettone migliore del mondo: a HostMilano il verdetto

A Milano la finale della PANETTONE WORLD CHAMPIONSHIP.

Il 20 ottobre 2019 sarà decretato il miglior panettone tradizionale artigianale al mondo ad HostMilano.

Il Contest organizzato dai Maestri del Lievito Madre punta ad avviare una discussione tra gli addetti ai lavori
sul futuro del “Pan de Toni”.

Con un programma fitto di eventi, conferenze, convegni, degustazioni, si arriverà a domenica 20 ottobre per conoscere il miglior panettone tradizionale artigianale al mondo.

Una giuria di tecnici composta dai maggiori pasticceri, chef nazionali e internazionali giudicherà il miglior panettone tradizionale artigianale tra 32 finalisti in gara.

Mentre una giuria composta da esperti giornalisti, gourmet e accademici della cucina italiana sceglierà quale panettone incoronare con il premio della critica.

Tokyo, Sydney, New York: sono le città dei finalisti stranieri che parteciperanno alla finale assieme ai Maestri del Lievito Madre e ai pasticceri che hanno superano le selezioni che si sono svolte a luglio ad Alma, La Scuola internazionale di Cucina.

La giuria tecnica sarà composta nel dettaglio dai Maestri del Lievito Madre: Rolando Morandin, Achille Zoia e Claudio Gatti, lo spagnolo Paco Torreblanca, tra i pasticceri più famosi al mondo, Leonardo di Carlo, pasticcere e formatore Internazionale, Matteo Cunsolo, presidente dell’Associazione Panificatori di Confcommercio
Milano e Province e segretario Richemont club Italia, chef Davide Oldani del ristorante D’O (Milano), Eduardo Ore, docente, consulente e coordinatore di attività legate ai lievitati all’estero, Giambattista Montanari, pasticcere tecnico e dimostratore per Corman, chef Giancarlo Perbellini due stelle Michelin di Casa Perbellini (Verona), chef Roberto Carcangiu, presidente APCI (Associazione Professionale Cuochi Italiani) e Direttore didattico di Congusto Gourmet Institute.

La giuria della critica presieduta dal giornalista Luigi Cremona, importante giornalista e critico gastronomico, sarà composta da:

  • Eleonora Cozzella, giornalista e critico gastronomico, firma de La Repubblica e RepubblicaSapori
  • Margo Schachter, giornalista de La Cucina Italiana, Vanity Fair e Fine Dining Lovers,
  • Marisa Fumagalli, giornalista al “Corriere della Sera”
  • Annalisa Cavaleri, giornalista e antopologa del cibo, senior editor di Fine Dining Lovers e responsabile degli Chef a Giallozafferano,
  • Monica Guzzi, vice caposervizio e vice responsabile della redazione di Monza de Il Giorno,
  • Nadia Afragola, giornalista freelance di testate di food e copywriter,
  • Rocco Moliterni, giornalista de La Stampa e delle Guida ai Ristoranti dell’Espresso,
  • Francesco Briglia, giornalista e direttore di Italian Gourmet,
  • Federico Lorefice, CEO Congusto Gourmet Institute e Contributor per Italian Gourmet,
  • Daniele Gaudioso, medico oculista, Accademico italiano della Cucina, collaboratore di guide gastronomiche, Ideatore di Panetthon.

Questi i nomi di tutti i finalisti del Panettone World Championship:

  1. Hiroki Sato – Donq – Tokyo
  2. Yahei Suzuki – Piatto Suziki – Tokyo
  3. Paolo Gatto – PaRi Pasticceria – Sydney
  4. Biagio Settepani – Bruno’s Bakery Family – New York
  5. Francesco Elmi – Regina di Quadri – Bologna
  6. Stefano Lorenzoni – Arte Dolce – Monte San Savino (AR)
  7. Roberto Cosmo – Pasticceria Cosmo – Giussano (MB)
  8. Giorgia Grillo – Nero Vaniglia – Roma
  9. Alessandro Slama – Ischia Pane – Ischia (NA)
  10. Massimo Vitali – Pasticceria Vitali – Cesenatico (FC)
  11. Marco Avidano – Pasticceria Avidano – Chieri (TO)
  12. Mario Bacilieri – Pasticceria Bacilieri – Marchirolo (VA)
  13. Maurizio Bonanomi – Pasticceria Merlo – Pioltello (MI)
  14. Renato Bosco – Saporè – San Martino Buon Albergo (VR)
  15. Roberto Cantolacqua Ripani – Pasticceria Mimosa – Tolentino (SA)
  16. Emanuele Comi – Pasticceria Comi – Missaglia (LC)
  17. Salvato De Riso – Sal De Riso – Tramonti (SA)
  18. Dennis Dianin – D&G Patisserie – Selvazzano (PD)
  19. Francesco Favorito – Gluten-free buono per tutti – Terni
  20. Salvatore Gabbiano – Pasticceria Gabbiano – Pompei (NA)
  21. Fabrizio Galla – Tre Colombe – San Sebastiano da Po (TO)
  22. Emanuele Lenti – Pregiata Forneria Lenti – Grottaglie (TA)
  23. Daniele Lorenzetti – Pasticceria Lorenzetti – San Giovanni Lupatoto (VR)
  24. Grazia Mazzali – Pasticceria Mazzali – Governolo (MN)
  25. Luca Montersino – Pasticceria Montersino – Treiso (CN)
  26. Alfonso Pepe – Pasticceria Pepe – Sant’Egidio del Monte Albino (SA)
  27. Paolo Sacchetti – Sacchetti Paolo – Prato (PO)
  28. Vincenzo Santoro – Pasticceria Martesana – Milano
  29. Anna Sartori – Pasticceria Sartori – Erba (CO)
  30. Valter Tagliazzucchi – Pasticceria Gianberlano – Pavullo nel Frignano (MO)
  31. Vincenzo Tiri – Tiri 1957 – Acerenza (PZ)
  32. Carmen Vecchione – Dolciarte – Avellino (AV)

Attendiamo tra un assaggio e l’altro, la “sentenza finale” del 20 ottobre per conoscere il campione mondiale di panettone!

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto