Pasqua, in casa ma con i menu degli chef - Storie di Cibo
Nuovo DaMà di Villa D’Amelia: Dennis Cesco in cucina
18 Marzo 2021
Simone Mantovani dalle cucine del Frisi ad eroe
30 Marzo 2021

In arrivo la Pasqua 2021 che purtroppo festeggeremo in casa.

Per rendere unico l’evento ecco alcune idee di delivery di amici chef e ristoratori.

Il detto “Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi” quest’anno non ha senso, costretti a vivere in situazione di chiusura quasi totale, e a non poter condividere pranzi al ristorante o scampagnate di Pasquetta.

Ci corrono in aiuto (e noi dobbiamo cercare di aiutare loro!) gli chef con proposte di menu in delivery per allietare il pranzo di Pasqua e i momenti insieme di questi giorni comunque di festa.

Ecco allora alcune proposte di ristoranti che effettuano il servizio di delivery o asporto, per un pranzo diverso e, per quanto possibile, sereno.

Dopo avervi suggerito le migliori colombe artigianali da acquistare e ricevere direttamente a casa, qui alcuni consigli sui più interessanti percorsi gastronomici pensati dagli chef per celebrare Pasqua e Pasquetta 2021.

Qui le nostre selezioni:

  1. Ristorante Acquada, Milano
  2. Ristorante Wicky’s Innovative Japanese Cuisine, Milano
  3. Ristorante All’Origine, Milano
  4. Ristorante Terrazza Gallia, Milano
  5. Ristorante Da Vittorio at home, Bergamo e Lombardia
  6. Pasticceria Cavour 1880, Bergamo
  7. Ristorante [Bu:r] di Eugenio Boer, Milano
  8. Ristorante Olio, Origgio (MI)
  9. Locanda del Santo Bevitore, Novi Ligure
  10. Ristorante Opera, Torino
  11. Ristorante Era Goffi, Torino
  12. Ristorante Del Cambio, Torino
  13. Casa Amelie, Torino
  14. Osteria Bacalhau, Torino
  15. Florian Maison, Bergamo
  16. Sushi in versione hawayana, Rho (Mi)

1- Ristorante Acquada, Milano

La chef Sara Preceruti ha studiato un menu che comprende, per la prima volta, anche il suo personalissimo uovo di cioccolato, delicato e goloso allo stesso tempo, che rispecchi come sempre il suo amore per i contrasti e porti in tavola dolcezza, acidità e sapidità, tutto in uno.
La chef a ha scelto un menù di classici per la seconda Pasqua e Pasquetta in lockdown perchè è convinta (e noi con lei!) che abbiamo tutti bisogno di rassicurazioni:

“Ecco il perché di un menù fedele ai sapori classici ma capace di ricreare a casa l’atmosfera speciale del ristorante. Su questo stiamo lavorando, per garantire una Pasqua di vera festa, anche a domicilio”.

Il menu di Pasqua e Pasquetta (€ 100 a persona):

  • TORTA PASQUALINA con uova di quaglia in carpione e crema di taleggio
  • TARTARE DI TONNO con carciofi croccanti, caviale di prezzemolo e salsa di lime
  • TORTELLONI RIPIENI con salmone affumicato, asparagi, briciole di pane al pepe di Timut
  • RISO AL SALTO al profumo di curry, ragù d’oca, crumble al basilico e ananas fresco
  • BRASATO DI AGNELLO con patate ripiene di olive, pomodorini e puntarelle
  • UOVO DI PASQUA con cioccolato bianco e mango
  • Pane fatto in casa
Per ordinare: sul sito del ristorante nella parte di menu Pasqua e Pasquetta. Gli ordini devono pervenire entro il 31 marzo 2021. Il servizio di asporto e consegna a domicilio verrà effettuato la mattina di Pasqua e quella di Pasquetta, con consegna a Milano e zone limitrofe per un raggio di circa 20 km dal ristorante.

2- Ristorante Wicky’s Innovative Japanese Cuisine, Milano 

Lo chef Wicky Priyan, grande maestro di cucina giapponesecon le giuste contaminazioni internazionali, propone per Pasqua un menu con alcuni dei suoi piatti signature insieme a nuove creazioni dell’ultimo periodo, con un risultato che lascia smpre a bocca aperta!

Lo Chef ha deciso di accostare ai suoi famosi carpacci un maki del tutto inedito e una rivisitazione in chiave pasquale del suo famoso maialino WiKakuni Kyoto, un agnello cotto a bassa temperatura secondo la tecnica tradizionale giapponese accompagnato da verdure di stagione.

Il menu di Pasqua di Wicky’s (€110 euro a persona):

  • Salmone Pecora
  • Carpaccio 5 continenti
  • Carpaccio Angus
  • Maki Lumaca
  • Kakuni di agnello con verdure di stagione
  • Colomba
 Il menu sarà disponibile per delivery e asporto, prenotando tramite il sito del ristorante o telefonando al numero 338 8790530. È possibile anche abbinare una bottiglia di vino o sake a scelta tra la selezione presente sul sito del ristorante.

3- Ristorante All’Origine, Milano

Lo chef Fabio Titone propone per questa Pasqua, oltre ai loro piatti delivery e alle uova di cioccolato  alla Colomba artigianale, anche un menu dedicato alle feste, con la attenzione al minimo lavoro da parte di chi riceve i piatti.

Il menu del ristorante All’Origine (€ 40,00 a persona):

  • Entrée delo chef
  • Antipasto: Ossobuco arrosto speziato con tartare di Fassona e cagliata
  • Primo: Gnocchi ripieni di ragù di lepre, Nabbiolo, nocciole e jus
  • Secondo: Quaglia ramellata al miele con mais marinato e planciato
  • Dolce: tarte au chocolat

Per ordini: sul sito del ristorante oppure al numero TEL. 025464312

4- Ristorante Terrazza Gallia, Milano

Gli Chef Vincenzo e Antonio Lebano (coadiuvati dai Fratelli Cerea, consulenti gastronomici per Terrazza Gallia) vogliono far sentire la loro vicinanza a tutti i clienti dell’Hotel Excelsior Gallia con un  food delivery pasquale.

 

Il menu sarà interamente dedicato ai gusti e sapori della tradizione napoletana, terra d’origine degli chef.

Questo il viaggio “partenopeo” proposto dai fratelli Lebano:

  • antipasto all’italiana, con selezione di salumi e formaggi, uova sode, giardiniera della nonna e asparagi al vapore serviti con il Casatiello Napoletano, il lievitato tipico della cucina campana.
  • Lasagnetta di pesce, pesto leggero
  • Agnello al forno con patate, cipollotti e piselli
  • Pastiera aromatizzata con sciroppo di fiori d’arancio, una ricetta che la famiglia Lebano si tramanda da generazioni.

Il menù sarà accompagnato da un wine-pairing scelto dal Sommelier Paolo Porfirio e da una selezione di pane, grissini e piccole dolcezze.

Per ordinare: fino al 2 aprile scrivendo a terrazza.gallia@luxurycollection.com oppure chiamando il numero +39 02 67853514

5- Ristorante Da Vittorio at home, Bergamo e Lombardia

Disponibile 3, 4 e 5 aprile 2021 il menu di Pasqua di Da Vittorio At Home, i servizio di delivery del ristorante  tre stelle Michelin a Brusaporto (Bergamo), che vede alla regia la famiglia Cerea.

 

Il menu di Da Vittorio At Home (120 euro a persona)

  • Stuzzicappetito
  • Tartare al salmone con uova, asparagi e caprino
  • Piovra al cartoccio con verdure arrostite, salsa aiolì e ruille
  • Gnocchetti scogliera, limone candito e pomodorini
  • Capretto alla bergamasca con patate, pancetta e polenta
  • Dessert di Pasqua
  • Piccola pasticceria, pralinerà, pane e grissini

La consegna a domicilio verrà effettuata in tutta la Lombardia. È possibile integrare l’offerta anche con la selezione dei vini della wine list di Da Vittorio e con la Colomba classica o al cioccolato (questa al costo di € 40,00).

Per ordini: sul sito del ristorante, nella part delivery.

6- Pasticceria Cavour 1880, Bergamo 

Anche la pastry boutique di proprietà della Famiglia Cerea, in Città Alta a Bergamo, propone un menù di Pasqua take-away all’insegna della convivialità, disponibile domenica 4 e lunedì 5 aprile.

La Pasticceria appartiene alla catena dei Locali Storici d’Italia, da sempre punto d’incontro dei poeti bergamaschi riuniti nell’ antico “Ducato di Pontida” e storico punto di riferimento di artisti tra cui Tieri, Lionello, De Filippo e il maestro Gavazzeni, per citare i più recenti.

‘’Il nostro menù di Pasqua’’ presenta cinque portate con una proposta con piatti della tradizione e di classe:

  • Vol au Vent di asparagi bianchi e verdi alla torta pasqualina,
  • Maltagliati con pasta di salame e pomodoro
  • Capretto alla Bergamasca
  • Patate, pancetta e polenta
  • Dessert Pasqua ai Tropici.
Per ordini: telefono 035 243418

7- Ristorante [Bu:r] di Eugenio Boer, Milano

La proposta di Bu:r a casa, il servizio di gastronomia premium dello Chef Eugenio Boer e della sua compagna Carlotta Perilli, prevede un menu da 6 portate che rivisita alcuni grandi classici della tradizione italiana con il twist creativo dello Chef. 

Il menu di Pasqua di Bu:r a casa (€ 70,00 a persona):

  • Torta Pasqualina della nonna Carlotta
  • Macco di fave alla Palermitana con mazzancolle e lardo dei Nebrodi
  • Macaron di caprino, erbe fresche e polline di fiore
  • Tortellone verde ripieno di pesto ligure con asparagi, vongole e limone
  • Rollè di polo ruspante porchettato
    • oppure
  • Agnello Sambucano in crosta e tartufo nero
  • Vignarola con patate al forno
  • Veneziana classica e crema di vaniglia e amarene


È possibile anche ordinare la Colom[bu:r], nata dalla collaborazione con il Maestro Jean Marc Vezzoli, amico dello Chef, dolce che abbiamo già citato tra la nostra selezione di colombe pasquali.

Per ordinare: tramite Whatsapp al numero 3385035911 per poi essere ritirato al ristorante di via Mercalli sabato 3 aprile, dalle ore 14:00 alle ore 18:00, e domenica 4 aprile, dalle ore 10:00 alle ore 12:00.

8- Ristorante Olio, Origgio (MI)

Nel ristorante che è nato sul concetto di pesce sempre fresco di giornata e verdure dell’orto, come storia d’amore tra il palato e il cuore, ecco per Pasqua e Pasquetta due menù, di pesce e di carne, pensati per garantire il meglio del gusto e della qualità.

Il menu di pesce di Olio a casa (€ 75,00 a persona):

  • Antipasto: Capesante canadesi gratinate con pecorino e guanciale, asparagi verdi e zabaione al dragoncello
  • Primo: Ravioli di pasta fresca all’uovo fatti in casa ripieni di seppia del Mar Adriatico arrostita con fave, piselli e cacioricotta pugliese
  • Secondo: Rombo chiodato pescato nel Mar Mediterraneo in crosta di patate e timo con carciofi alla romana e fondo bruno
  • Dessert : Uovo di Pasqua con cioccolato bianco e frutto della passione

Il menu di carne di Olio a casa (€ 75,00 a persona):

  • Vitello sanato con punte d’asparagi, uova di quaglia e zabaione al tartufo nero
  • Pappardelle di pasta fresca all’uovo con ragù d’anatra, funghi spugnole e cipollotto novello
  • Spalla d’agnello iberico con patata allo zafferano, carciofi alla romana e olive nere taggiasche
  • Uovo di Pasqua con cioccolato bianco e frutto della passione
Per ordini: sul sito del ristorante alla voce Delivery di Pasqua - DATA DI CONSEGNA PASQUA –  sabato 3 Aprile dalle 15 alle 18 DATA DI CONSEGNA PASQUETTA – lunedì 5 Aprile dalle 9.30 alle 11.30  TERMINE PER LA PRENOTAZIONE – giovedì 1 aprile entro le ore 16

9- Locanda del Santo Bevitore, Novi Ligure

Il giovane e talentuoso chef Danilo Massa, che fa “del gioco in cucina”il suo messaggio chiave, ha ideato per PAsqua un menu da asporto con alcuni dei suoi piatti chiave e molte novità.

Il menu di Pasqua dello chef  Massa (€ 45,00 a persona):

  • Torta Pasqualina della tradizione
  • Tartare di fassona Piemontese, battuta a coltello, tuorlo marinato, punte di asparagi e scaglie di grana
  • Cappuccino di polpo, crema di patate, pomodoro piccadilly confit e olive taggiasche
  • Pacchetti “Pietro massi” al ragu di cortile, gratinati al forno
  • Agnello al forno con le patate
    • oppure
  • Salmone cotto a bassa temperatura,  panna acida e misticanza
  • Colomba dell antica corona reale con zabaione al moscato
Ogni 2 menu una bottiglia in omaggio
Per ordini:  entro il 2 Aprile al numero +39 0143 150 0530

10- Ristorante Opera, Ingegno e Creatività, Torino

Per il weekend di Pasqua e Pasquetta lo chef Stefano Sforza del ristorante Opera di Torino propone un menu di 5 portate, preceduto da un aperitivo con snack in abbinamento a un cocktail preparato dal sommelier Carlo Salino e concluso da un dessert e dala Piccola pasticceria, proprio (o almeno il più prossimo possibile!) come al ristornate.

Il menù pasquale di Opera (€ 60,00 a persona):

  • Aperitivo con Easter Sake Mule
  • Crudo di ricciola, insalatina di orzo, avocado e mandorla affumicata
  • Tartare di manzo, Blu di Lanzo, radicchio in carpione
  • Raviolo di erbe primaverili, salsa all’acciuga, limone candito
  • Guancia di maialino alla birra “Opera” Baladin, tapioca, fave, ananas
  • Cremoso al caramello salato, arachidi, pompelmo
  • Piccola pasticceria.
Per ordini: dal sito del ristorante. 

 

11- Ristorante Era Goffi, Torino

EraGoffi, il ristorante torinese dello chef Lorenzo Careggio e dei suoi due soci amici, ha da tempo ideato la sua proposta di delivery EraWay, e per Pasqua ha anche previsto una proposta alternativa per i vegetariani.

Il menù Eragoffi per Pasqua e Pasquetta (€ 60,00 a persona, € 110,00 per la coppia):

  • Crostini pasquali
  • Tonno di Saluzzo
  • Agnolotti jus e nocciole
  • Agnello patate e menta
  • Uovo di cioccolato Valrhona produzione EraGoffi.

L’alternativa vegetariana prevede:

  • Crostini vegetariani;
  • Radicchio e mandorle;
  • Plin toma in brodo di funghi;
  • Cavolfiore e olandese;
  • Uovo di cioccolato EraGoffi.
Per ordini: sul sito del ristorante. Consegne: sabato e domenica a cena dalle 18 alle 20; domenica e lunedì a pranzo dalle 11 alle 13.

12- Ristorante Del Cambio, Torino

Lo chef Matteo Baronetto e tutta la brigata di Del Cambio, a Torino, hanno elaborato due intriganti proposte gastronomiche per festeggiare Pasqua e Pasquetta nel capoluogo piemontese.

 

Il pranzo pensato per domenica 4 aprile prevede (€ 80,00 a persona):

  • paté di prosciutto con crostini,
  • la classica torta pasqualina,
  • salmone marinato all’aneto con pere in salsa dolce forte
  • Ravioli di acciughe con asparagi
  • Capretto arrosto con patate, sedano e olive taggiasche
  • Uovo di cioccolato creato dai pasticceri di Del Cambio.

Sarà possibile abbinare al menù lo Champagne Del Cambio Cuvée Privée, disponibile ad un prezzo esclusivo di 70 euro.

Il menù di Pasquetta, invece, si ispira al tradizionale appuntamento con la grigliata di famiglia (€ 65,00 a persona):

  • salumi e formaggi misti, accompagnati da bruschetta con battuto di pomodori e origano,
  • grigliata mista di carne (costolette di agnello, capocollo, salsiccia, costine e cosce di pollo), servita con diverse salse e con una speciale insalata mista con peperoni grigliati.
  • pastiera, must della tradizione partenopea, rivisitato in chiave moderna dallo chef pâtissier Maicol Vitellozzi.

Il tutto abbinato ad un vino a sorpresa scelto dal Sommelier.

Per ordini: eventi@delcambio.it  oppure +39 011 546690 o sul sito del ristorante alla voce delivery di Pasqua.

13- Casa Amélie, Torino

Il ristorante Casa Amélie, regno dal 2017 dello chef Guido Perino, propone per Pasqua un menu dall’evidente tocco partenopeo.

Il menu pasquale di Casa Amélie prevede (€ 30,00 a persona):

  • Soffice di patate e pecorino al tartufo nero
  • Casatiello napoletano (torta salata con salumi e formaggi)
  • Lasagna con asparagi, mozzarella di bufala affumicata e funghi cardoncelli
  • Pastiera napoletana
  • Mini caprese al cioccolato.

Indicati sul sito anche una serie di vini in abbinamento.

Per ordini: sul sito del ristorante alla pagina delivery Pasqua. Ordine entro il 31 marzo.

14- Pasqua al baccalà con Bacalhau, Torino

Il menù proposto dallo chef Fabio Montagna per Sabato 3, Domenica 4 e Lunedì 5 aprile, vede l’accostamento audace del baccalà con materie prime come le nocciole, il cacao e la menta, dando origine ad un menu degustazione speciale e ricco di sapori.

Come sempre in questa osteria l’ingrediente principe è il baccalà che lo chef ha studiato, assaporato e ricercato negli anni e ora propone in modo unico.

Il menu pasquale a base di baccalà prevede (€ 45,00 a persona):

  • Ginjito -mojito alla ginja, il liquore tipico portoghese
  • Ciliegine di riso alla parmigiana di baccalà e pomodoro acidulo
  • Tanduj di baccalà alle nocciole e menta (spiedino aromatizzato al riosmarino)
  • Carpaccio di baccalà con asparagi, maggiorana e polvere di olive taggiasche
  • Straccetti di pasta all’uovo al cacao, baccalà a dadi e pomodorini (un super omaggio al cioccolato!)
  • Trancio di baccalà con carciofi e pistacchi
  • Semifreddo di colomba, cioccolato all’80% e salsa di alkekengi
Per ordini: sul sito, nella parte delivery di Pasqua oppure al numero 011 8397975.

15- Pasqua al Florian Maison, notte inclusa, Bergamo

Lo chef  Umberdo De Martino del florian Maison, lo stellato di San Paolo d’Argon  nella provincia di Bergamo propone per Pasqua e Pasquetta un programma di completo stacco e gusto.

Menu degustazione e soggiorno al relais, vista sulle colline bergamasche, oppure il servizio di consegna del menu pasquale.

Il pacchetto con consegna o ritiro del menu di Pasqua (€ 68,00  a persona) comprende:

  • Quiche di spinacio, fonduta di Branzi
  • Pasticcio verde, ragù di gallinella e tartufo nero
  • Stinco di vitello cotto morbido, sformato di patate con cuore di piselli novelli
  • La Pastiera napoletana, crema all’arancio
  • Selezione di cioccolatini
  • Il pane: pagnotta di semi, focaccine, pane sfogliato al fior di sale

Possibile avere il capretto al forno a richiesta (con supplemento di 15,00€ a porzione).

Il pacchetto Pranzo + suite comprende (a € 450,00  a coppia):

  • il menu di Pasqua (con capretto, abbinamento vini, acqua, caffè)
  • la notte in suite
Per ordini: sul sito del ristorante nella sezione menu

16- Sushi in versione hawayana, Rho (Mi)

Waiki Tropical Sushi è un tropical restaurant, che unisce sapeintemente la cucina giapponese, hawaiana e nippo-brasiliana.

Le note colorate dei piatti fusion creati da chef Marlon e la sua squadra possono allietare una Pasqua e pasquetta all’insegna del pesce fresco, di succulenti Uramaki tropical e classici, di genuine Poke bowls personalizzate, di crepes di soia, oltre a piatti vegetariani e gluten free.

Non c’è un menu predefinito per Pasqua, ma si possono selezionare piatti dall’intera carta e ricerverle con consegne prenotate.

Per ordini: sul sito nella sezione delivery oppure via wattup al numero 02 8277 3784 scrivendo i piatti prescelti.

E qualunque menu scegliate, trascorrete una serena Pasqua, in compagnia di chi scegliete…anche se “imposto” dalle regole del momento!

Insaporite tutto con le delizie degli chef, che hanno bisogno di tutto il nostro supporto!

Buona, serena e dolcissima Pasqua!

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto