Quando Fiasconaro salvò il Natale a Milano Golosa - Storie di Cibo
La Penultima cena: una 24 ore culinaria tra le colline UNESCO
11 Ottobre 2019
Special Cook 2019: vince l’autunno di Marzia Riva
14 Ottobre 2019

Quando Fiasconaro salvò il Natale a Milano Golosa

La pluripremiata azienda dolciaria siciliana Fiasconaro partecipa a Milano Golosa 2019.

Uno show cooking con il panettone e il vino perpetuo.

Il Pastry Show Fiasconaro si è tenuto oggi,  sabato 12 ottobre alle ore 15.00 al Palazzo del Ghiaccio  nell’Area Volvo di Milano Golosa, presentato direttamente da Davide Paolini.

Nel fitto programma della manifestazione (di cui abbiamo ampiamente parlato: Milano Golosa 2019) si è inserito questo Show Cooking di Mario Fiasconaro dal titolo “Quando Fiasconaro salvò il Natale”.

Un vero e proprio “Chef Party” durante il quale il giovane Pasticcere Mario Fiasconaro, insieme al padre e Maestro Nicola,  ha giocato con l’ultima creazione nata dalla collaborazione con Dolce&Gabbana

Si tratta del panettone al Vino Perpetuo Vecchio Samperi, presentato anche ad Anuga, come abbiamo raccontato QUI.

 La nuova creazione è arricchita da morbidi canditi di arancio e cedro uniti all’uvetta, ingredienti esaltati dalle note di vino perpetuo Vecchio Samperi, cardine della tradizione enologica dell’isola.

Disponibile nel formato da 1kg, il panettone è accompagnato da un’elegante boccetta da 30 ml di vino perpetuo, da spruzzare direttamente sulla fetta grazie all’apposito nebulizzatore.

La nuova ricetta si affianca agli altri panettoni della collezione.

 Così commentano padre e figlio pasticceri:

“Siamo davvero onorati di poter essere fra gli ospiti che animeranno questo importante palcoscenico del gusto.

Una vetrina privilegiata per far incontrare tradizione e innovazione, valorizzando le competenze e il talento dei veri artigiani del cibo.

La stessa artigianalità che ogni giorno ispira il nostro lavoro e la costante ricerca della qualità”.

 

NOTA SULL’AZIENDA: Sapori, profumi e alchimie della Sicilia sono la suggestiva cornice della storia e della tradizione dell’azienda dolciaria Fiasconaro, nata nel 1953 a Castelbuono, nel cuore del parco delle Madonie, in provincia di Palermo.Oggi l’azienda, giunta alla terza generazione è un’eccellenza del made in Italy, con un fatturato di oltre 18 milioni di euro e una crescita del 20% su tutti i principali mercati: Italia, Canada, Francia, Stati Uniti, Germania, Inghilterra, Australia e Nuova Zelanda e con un orizzonte strategico rivolto al mercato asiatico. Fiasconaro è totalmente made in Sicily e anche il suo indotto segue la territorialità. Il panettone e la colomba Fiasconaro rappresentano il core-business dell’azienda e cresce sempre di più l’incidenza della linea di prodotti continuativi: torroncini, cubaite, creme da spalmare, mieli, marmellate, confetture e spumanti aromatici.

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto