Scimmiette innamorate alla Chocolate Academy - Storie di Cibo
Longino oltre: dalle vongole giganti al cioccolato
11 Febbraio 2019
Dal Frisi alla Grande Mela
18 Febbraio 2019

Scimmiette innamorate alla Chocolate Academy

SAN VALENTINO 2019: ALBERTO SIMIONATO INTERPRETA LA FESTA DEGLI INNAMORATI PER CHOCOLATE ACADEMYTM CENTER MILANO. M

Un amore vero che non conosce differenze di genere, di razza e di confini quello interpretato da Alberto Simionato, maîtrechocolatier, docente di Chocolate Academy Center Milano. Due simpatiche scimmiette in stile “cartoon” realizzate con un finissimo cioccolato al latte, dalle forme sferiche e morbide, ritratte una di fianco all’altra e davanti a loro un grande cuore rosso, simbolo dell’amore e della sua festa.

Mini sculture in cioccolato con grandi occhioni accattivanti, espressivi e divertenti sono una delle specialità di Alberto Simionato che con grande passione da ormai 2 anni in Academy, sperimenta e ricerca forme e abbinamenti inediti, dando vita a vere e proprie collezione di personaggi di fantasia. Un design essenziale, minimal e molto lineare rende questi personaggi facilmente replicabili e immediatamente riconoscibili. Questa è la chiave del successo dei corsi tenuti da Simionato in Academy che consentono di conoscere i segreti di come lavorare il cioccolato e realizzare vere e proprie opere d’arte.

L’invito di Alberto Simionato a tutti gli appassionati di cioccolato è quello di sperimentare “mettere le mani in pasta” e lasciare che la creatività di ognuno si esprima con questo ingrediente magico di grande plasticità.

Ecco la ricetta dello chef:

 - Tritare finemente il cioccolato e scioglierne i 2/3 in microonde o a bagnomaria, portandolo a 45°C. 
- Unire gradualmente al cioccolato sciolto il cioccolato tritato e mescolare vigorosamente fino ad abbassare la temperatura fino a 30°C per il cioccolato fondente e fino a 28°C per quello bianco. Qualora restassero dei piccoli pezzetti di cioccolato non sciolti, velocizzare l'operazione con un mini-pimer. 
- Colare il cioccolato ora temperato negli stampi a forma di uovo, facendoli roteare così che il cioccolato ne rivesta tutta la superficie. 
- Lasciare gli stampi in un luogo fresco e ventilato per un paio di ore, finché il cioccolato sarà solido e facilmente estraibile dagli stampi. 
- Per il corpo della scimmietta creare prima l'ombelico, facendo un puntino con il cioccolato fondente e lasciandolo indurire per qualche minuto. 
- Colare poi il cioccolato bianco e roteare un pochino lo stampo, creando così la pancia. 
- Quando il cioccolato bianco inizierà ad indurire, colare il cioccolato fondente andando a ricoprire il resto dello stampo. 
- Utilizzare lo stesso metodo per creare gli occhi, colando prima la pupilla fondente.
- Per colorare il cioccolato di rosso, unire al cioccolato bianco temperato il colorante liposolubile rosso fino ad ottenere la gradazione di rosso desiderata. Colare il cioccolato rosso nello stampo a forma di cuore. 
- Sformati i vari pezzi dai relativi stampi arriva il momento dell'assemblaggio. 
- Scaldare una superficie liscia (il fondo di una pentola o una teglia da forno) e farci scivolare velocemente sopra le due metà da far combaciare, così che il sottile strato di cioccolato fuso faccia da collante. Fare attenzione a far combaciare perfettamente i pezzi!
- Per montare la scimmietta utilizzare un uovo da 10,5 cm per il corpo, un uovo da 6,5 cm per la testa, due mezze sfere da 2,5 cm per le zampe posteriori, due sfere da 2 cm per le zampe anteriori e due mezze sfere da 2 cm per le orecchie. Una mezza sfera da 4 cm per il muso; una mezza sfera da 2 cm e una mezza sfera da 2,5 cm per gli occhi. 
- Attaccare infine il cuore!

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *