Special Cook 2019: la finale - Storie di Cibo
Amaro Lucano ingrediente di ricette
7 Ottobre 2019
“Eros e Tartufi. Storia di un afrodisiaco” – Fico
8 Ottobre 2019

Special Cook 2019: la finale

La Finale di Special Cook 2019 sabato 12 ottobre.

Si sfideranno tre talentuosi chef che hanno cucinato durante l’anno in molte strutture di cura: Nicol Cuocartigiana, Cristian Cirillo e Marzia Riva.

L’evento si terrà presso Nuceria Lab – Via Benaco 4 – San Donato Milanese – Sabato 12 ottobre a partire dalle 19:30.

E’ il momento più importante della stagione per Special Cook, il primo talent di cucina realizzato negli ospedali italiani.  Il progetto ha il duplice scopo di offrire momenti di intrattenimento ed educazione alla buona alimentazione per chi si trova in ospedale e allo stesso tempo valorizzare il talento di giovani chef emergenti.

Si sfideranno nella Finale tre talentuosi chef che hanno cucinato durante l’anno in molte strutture di cura:

  • Nicol Cuocartigiana,
  • Cristian Cirillo e
  • Marzia Riva.

Con Special Cook gli chef si cimentano nella preparazione di portate per i pazienti dei reparti ospedalieri in cui si svolgono le tappe (tra cui l’Istituto Nazionale dei Tumori e il Centro NeMO di Milano, il Policlinico Gemelli di Roma e tanti altri).

Questo permette di fare “sorprese buone” a chi sta affrontando un periodo di cura e allo stesso tempo fornisce elementi utili per migliorare il proprio stile di cucina, fonte di benessere e valido supporto alle terapie.

Un progetto che nasce dunque come un’esperienza di volontariato ma che è entrato nel percorso di cura in alcuni tra i reparti coinvolti, tra i quali per esempio il reparto Disturbi dei Comportamenti Alimentari dell’Ospedale Niguarda di Milano.

Special Cook raccoglie tanti importanti nomi della cucina italiana in veste di ospiti speciali e giudici tecnici della manifestazione, tra essi hanno partecipato all’ultima stagione Heinz BeckTano Simonato e Stefano Callegaro, vincitore Masterchef4.

Proprio Calligaro in questa finale presiederà  la giuria tecnica della Finale, costituita da Giacinto Callipo (CEO Tonno Callipo), Federico Lorefice (Fondatore Gourmet Institute), Marisa Passera (Masterchef VIP), Federico Gordini (fondatore Milano Food Week e Milano Wine Week), lo chef Raffaele Vitale e alcuni giornalisti del mondo della cucina.

Sono tanti anche i partner che supportano il progetto, alcuni dei quali:

  • il Gruppo Callipo che ha sposato la causa dall’inizio, di cui conosciamo anche le “Storie di Cibo dietro le sbarre”
  • il Gruppo Nuceria, che ospiterà per il terzo anno consecutivo l’evento,
  • Amaro Lucano, di cui abbiamo parlato in più occasioni legate alla Basilicata, ad esempio per Essenza,
  • Fondazione Cariplo.

Special Cook ha realizzato 15 tappe nella stagione 2018-2019 e ha inaugurato due cucine speciali a Roma e Milano.

Nella nuova stagione si inaugurerà una cucina speciale anche a Torino presso il reparto di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale Regina Margherita e il progetto continuerà a crescere coinvolgendo sempre più città, strutture ospedaliere e talentuosi chef per un’esperienza divertente e soprattutto Buona.

Storie di Cibo non può che raccontare con gioia queste bellissime Storie di Cibo!

 

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto