Stefano Cavada: da YouTube al suo primo libro - Storie di Cibo
La transumanza nel piatto: L’Opera di Jones Bargoni a L’Aquila
1 Ottobre 2019
Renato Bosco: l’uomo delle tre P in cucina.
1 Ottobre 2019

Stefano Cavada: da YouTube al suo primo libro

“La mia cucina altoatesina”.

Il primo libro di Stefano Cavada, appassionato di cucina, youtuber e ora affermato food influencer e presentatore della prima edizione di “Selfie Food” e di “Food (R)evolution”.

“La mia cucina altoatesina”, edito da Athesia, raccoglie 45 ricette che vedono protagonisti gli ingredienti tradizionali della sua terra d’origine: l‘Alto Adige.

Stefano, classe 1991,  è cresciuto a Caldaro, in Alto Adige, e ha iniziato pochi anni fa a postare le sue originali ricette preparate con ingredienti tradizionali dell‘Alto Adige sul suo canale YouTube.

Ha raggiunto in breve due milioni di visualizzazioni su youtube e conquistato più di 45.000 follower su Instagram.

Nel contempo ha creato, a Brescia, “ESSEN”, la propria cucina studio, e ha condotto il programma di cucina “SelfieFood – una foto, una ricetta” (prima edizione nel 2018 sul canale televisivo La7d) e la trasmissione “Food (r)evolution” andata in onda nella primavera 2019 su Rai Alto Adige in collaborazione con la scuola alberghiera Cesare Ritz di Merano.

Con la pubblicazione di questo suo primo libro Stefano aggiunge un nuovo ed importante tassello alla sua carriera di cuoco per passione, realizzando un grande sogno suo e anche dei suoi fans, che reclamavano da tempo un ricettario!

Ecco come ce lo racconta:

“Realizzare questo libro è stata un bellissima avventura per me.

Un anno fa mi sono fatto coraggio e ho proposto il mio libro alla casa editrice che fin dalla prima riunione mi disse “facciamolo!”.

Grazie a questo libro sono riuscito a raccontare qualcosa in più di me e del mio percorso grazie anche ai prodotti e le ricette del mio territorio, l’Alto Adige.

Ma all’interno ci saranno anche ricette di famiglia, che mia mamma cucinava quando ero piccolo, e ricette che ho ideato appositamente per questo libro”.

In questo libro, ricco di ricette alla portata di tutti, si trova, oltre ad una preziosa guida all’acquisto di prodotti di qualità per la dispensa, anche la storia di Stefano in cui in prima persona racconta le sue passioni, i suoi viaggi e le sue esperienze in TV.

Ci sono anche validi consigli e trucchi per eseguire al meglio i piatti e l’indicazione degli utensili necessari per realizzarli.

Il libro presenta le ricette, fotografate in uno stile moderno e accattivante, suddivise in sei categorie:

  1. colazione,
  2. brunch,
  3. tradizione,
  4. da condividere,
  5. lievitati
  6. e dolci tentazioni.

Dai plumcake con lo yogurt ai bignè alla birra, dal formaggio e speck agli spätzle di farro alla panna e prosciutto, alla focaccia alla zucca o Linzer Bites: ecco alcune delle sue tante ricette con “quel qualcosa in più”.

Stefano Cavada ha inoltre scelto di pubblicare in questo suo primo libro anche alcune nuove creazioni come i biscotti da lui battezzati “Sacherkekse”.

Ora prenderà il via il tour di presentazioni nelle varie città italiane, con questo calendario (provvisorio):

  • Brescia – domenica 13 ottobre – ore 18.30 – presenta Dario Spada alla Latteria Molloy – Via Marziale Ducos, 2b
  • Milano – giovedì 17 ottobre – ore 18.00 – presenta Dario Spada presso High Tech (1° piano) – Piazza XXV Aprile, 12
  • Bolzano – venerdì 29 novembre – ore 16.00 presso Libreria Athesia @Twenty – via G. Galilei, 20
  • Bolzano – sabato 30 novembre – ore 11.30 presso i Mercatini di Natale – Piazza Walther
  • Merano – sabato 7 dicembre – ore 11.30 presso Libreria Athesia – Via Portici, 186

Le nuove date saranno aggiornate sul sito http://stefanocavada.it/journal/le-date-del-book-tour/.

E adesso è ora di mettersi in cucina, le ricette altoatesine ci chiamano!

 

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto