Tartufi del Roero, tra piatti e trifulao - Storie di Cibo
Premio Maculan 2019: Gottardello sul podio
14 Gennaio 2020
Stelle in Cucina al Summit Restaurant con Cahssai
15 Gennaio 2020

Tartufi del Roero, tra piatti e trifulao

Cene con il tartufo di gennaio e Raduno Nazionale dei Trifolau e dei Cani da tartufo

Un fine settimana al sapore di tartufo, tra piatti al ristorante Il Centro di Priocca e il raduno di cani e cercatori a Canale.

La Fiera del tartufo bianco di Alba, evento che coinvolge per due mesi centinaia di migliaia di turisti, è terminata a fine novembre.

Ma nel territorio di Langhe e Roero il tartufo non sparisce!ù

Gennaio è considerato dagli che e dagli intenditori uno dei periodoi migliori, con il tartufo ultimo della stagione  e primo dell’anno.

Andrea Rossano della Tartufingros, azienda leader nel commercio di tratufi di questa zona nel mondo, ha ideato una serie di eventi per far conoscere appunto questa delizia, al di là dei grandi eventi legati alla fiera Internazionale.

E così per 4 venerdi, il tartufo di gennaio è protagonista di cene in alcuni ristoranti del Roero.

Il prossimo venerdi, 17 gennaio, sarà la serata di Elide nel suo ristorante Il Centro a Priocca.

Giusto il tempo sabato di riprendersi dalla degustazione, e domenica 19 gennaio ci si ributta nel mondo dei tartufi, questa volta andando alla fonte, con il raduno nazionale dei Trifulao e dei Cani da Tartufo.

Compie dieci anni questo evento, ideato e promosso dall’Enoteca Regionale del Roero con cui tradizionalmente si chiude la stagione del tartufo in Piemonte, che inizia tra settembre e ottobre e ha il suo clou con la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba.
Domenica 19 gennaio quindi è dedicata a celebrare una grande eccellenza della zona, ambasciatore di Langhe e Roero nel mondo, Sua Maestà il Tartufo bianco di Alba.Protagonisti assoluti della giornata saranno infatti coloro che si adoperano per trovare l’oro bianco:

  • i cani da tartufo e
  • i loro addestratori, i cosiddetti “trifolau”.

A loro sarà dedicato il momento più caratteristico e divertente della manifestazione, la sfilata per le vie del centro storico di Canale, accompagnati dalle Autorità politiche e amministrative del territorio.

Gli oltre duecento trifolau che parteciperanno alla manifestazione concluderanno la passeggiata solenne dei loro cani con la benedizione da parte del parroco di Canale e l’incoronazione del cane più anziano della stagione, oltre a una serie di altri premi che verranno distribuiti come ogni anno (tra cui, ad esempio, il trifulau più giovane e il trifolau donna dell’anno).

Anche in questa decima edizione della manifestazione, come ogni anno, verrà omaggiato dall’Enoteca del Roero l’ultimo tartufo dell’anno, assegnato a un giovane imprenditore piemontese, che si è contraddistinto per aver valorizzato il territorio dle roero con la sua attività.

Il programma della manifestazione:

  • Ore 9.30 Ritrovo trifolau, iscrizione alla sfilata e colazione
  • Ore 10 Partenza sfilata nelle vie del centro
  • Ore 10.15 Saluto delle autorità
  • Cerimonia di premiazione e benedizione dei cani
  • Premiazione del “Giovane imprenditore del Roero” 2019
  • Ore 12.30 Pranzo* presso il ristorante La Trifula Bianca di Vezza d’Alba (*Il pranzo è aperto al pubblico – È necessaria la prenotazione)

Menu del pranzo:
* Sformato di cardi con fonduta | Insalata russa | Fritto misto alla piemontese in dodici pezzi
* Risotto all’Arneis | Tagliatelle ai funghi
* Formaggi con cugnà e marmellate
* Charlotte di cioccolato e gelato
* Vini: Arneis | Nebbiolo | Moscato/Brut
Prezzo 30 euro a testa

Storie di cibo sarà tra tartufi e vino, tra trifulao e cani, a raccontare di questo diamante della terra!

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto