Boats Party a Bardolino con le bollicine Garda Doc - Storie di Cibo
Ristogolf: le eccellenze enogastronomiche in buca per Bergamo
17 Luglio 2020
Claudio Sadler: La Ripartenza e Le Soste
18 Luglio 2020

#GARDALAKEBOATSPARTY: il primo barca raduno del Lago di Garda

Si svolge domenica 19 luglio a Bardolino il  il primo raduno di imbarcazioni con il patrocinio del Comune di Bardolino e della Regione Veneto.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra Bardolino Top, Degustibus, Hollywood e Garda Doc con l’obiettivo di promuovere attivamente l’area Garda, maggiormente colpita dal calo del turismo attraverso un evento da vivere in sicurezza e sviluppato in relazione alle linee guida dei decreti normativi.

Garda Doc sarà la Bollicina Ufficiale del primo “Boats Party” del Lago di Garda.

L’evento ideato grazie al supporto artistico di Giampaolo Marconi, al supporto organizzativo di Bardolino Top e Degustibus ed ai Main Partners Garda Doc, San Pellegrino ed Hugo Boss, si svolgerà dalle 18 alle 20.

Si potrà accedere con la propria barca già a partire dalle ore 16.00 nelle acque limitrofe alla costa di Bardolino delimitata dalla Polizia Navale, per poi dalle 18.00 vivere in totale sicurezza una serata unica tra le acque del lago.

Sul veliero storico del ‘900 “S.Nicolò” verrà allestito un palco dove si esibiranno artisti con musica live per seguire poi fino alle 20.00 con un DeeJay set che vedrà esibirsi in consolle anche Ludovica Pagani, Dee Jay, influencer e voce di Radio 105.

Durante l’evento si terrà anche un esibizione della Nazionale Italiana di Wakeboard.

L’evento sarà ripreso da una troupe per la produzione di un video spot finalizzato alla promozione del Lago di Garda in chiave giovane e attuale.

Il Presidente del Consorzio Garda Doc, Luciano Piona racconta l’esigenza di dare il supporto di Garda Doc a questo evento:

“Se le colonne portanti della Doc nascono dall’altissima vocazione alla viticoltura, il grande successo dell’esplosione di questa giovane Doc, che oggi vanta una presenza sul mercato di oltre 17 milioni di bottiglie, è anche dato dal Lifestyle che è stata capace di diffonde sul mercato negli ultimi anni, mixando alla perfezione l’internazionalità del vissuto turistico del Lago di Garda con l’Italian Touch e il Bel Vivere massima espressione del nostro Paese.”

Anche il Direttore del Consorzio Garda Doc, Alberto Panont, lascia il suo commento:

“L’iniziativa rientra nel progetto Garda Doc RestartPack studiato per dar vita ad iniziative che vedano la nostra denominazione a fianco delle attività commerciali del Lago di Garda maggiormente colpite dall’emergenza Covid.

Un partner perfetto per un evento in linea con lo stile della nostra denominazione, simbolo di italianità, bel vivere e di tocco glamour che le bollicine del Garda riescono a dare durante un aperitivo o in un piacevole evento in barca e
soprattutto un ottimo spot per il nostro territorio”.

Ricordiamo che la doc Garda è una denominazione riconosciuta nel 1996. Oggi ha lo scopo di valorizzare le varietà 10 denominazioni dell’area gardesana, tra la Lombardia e il Veneto.

Per inseguire questo obiettivo ha scelto come tipologia centrale per la promozione del territorio la Denominazione Garda DOC Spumante.

La superficie vitata è pari a 31.000 ettari, la maggior parte dei quali coltivati in provincia di Verona (27.889) mentre i rimanenti 3.211 ettari si dividono tra le province di Mantova e Brescia.

La DOC Garda comprende gli interi territori delle denominazioni: Valtènesi, San Martino della Battaglia, Lugana, Colli Mantovani, Custoza, Bardolino, Valdadige, Valpolicella, Durello e Soave.

Saremo presenti all’evento, per raccontare in diretta un territorio simbolo di bollicine, bellezze e cultura.

 

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto