Pasticceria Sartori a Erba: a ognuno il suo panettone. - Storie di Cibo
Dalle Langhe il Gin al tartufo bianco di Alba
6 Dicembre 2019
Tempo di panettoni in Pasticceria Martesana
9 Dicembre 2019

Pasticceria Sartori a Erba: a ognuno il suo panettone.

Da Pasticceria Sartori il Natale è tradizione, emozione e avanguardia

Da Pasticceria Sartori  si trova il Natale più adatto a ognuno grazie al Metodo FEIS®.

Tra le novità di quest’anno il pandoro di Sartori, il profumatissimo Sapori di Casa con cuore di castagne e crema di latte, il profumo di arance della veneziana e una corona di cioccolato e anice stellato; e integro, il panettone 100% integrale.

Nel periodo più magico e dolce dell’anno i laboratori di Pasticceria Sartori sono una fucina di produzione dal profumo inconfondibile e irresistibile: quello dei dolci di Natale, soffici e leggeri, dal sapore delicato e appagante.

 

Panettone e grandi lievitati sono da sempre un prodotto di eccellenza di Pasticceria Sartori perché rispondono a tutti i gusti, ma soprattutto alle esigenze nutritive del corpo grazie alla filosofia messa a punto da Anna Sartori:

il metodo FEIS®, secondo il quale l’uomo ha un rapporto con il cibo di tipo fisico ma anche emozionale, intellettuale e spirituale (FEIS è proprio l’acronimo dei quattro sostantivi).

Per questo ogni creazione firmata Sartori è pensata alla luce di questi quattro aspetti (fisico, emozionale, intellettuale e spirituale) che legano le persone a ciò che mangiano.

Grazie alla ricerca sul campo, Anna è riuscita a trovare un equilibrio perfetto tra il gusto tradizionale del Panettone, l’utilizzo di materie fresche di primissima qualità, e il suo metodo FEIS®, una linea che si declina in tre macro-categorie basate su fisicità, emotività, intellettualità e spiritualità delle persone.

Ci sono quindi:

  • i Lievitati Tradizionali, il panettone classico o al cioccolato extrafondente il pandoro soffice e delicato,
  • gli Emozionali che vogliono evocare ricordi ed emozioni attraverso sapori e aromi particolari,
  • quelli all’Avanguardia con l’intento di educare il palato ad abbinamenti nuovi come il Caffè e Limone.

I lievitati tradizionali, incartati nel magico packaging dorato che li rende ancor più preziosi, si rifanno alla tradizione con il rispetto assoluto di ingredienti e tecniche di trasformazione puntando a raggiungere livelli di qualità sempre più alti:

  • il Pandoro   morbido e delicato è presentato da Pasticceria Sartori  nella sua versione dalle sfumature delicate e soavi di questo grande classico dei lievitati dalle note intense che giungono al cuore, amato da grandi e piccini. Il Pandoro con zucchero a velo e profumo di burro è un dolce tanto evocativo quanto emozionale che ben si accompagna, nei sapori della notte di Natale, con la cioccolata calda o un buon bicchiere di latte.
  • Classico   come vuole la tradizione, è prodotto con ingredienti naturali, senza uso di semilavorati, additivi o miglioratori: come vuole la tradizione. Proprio l’anima tradizionale sprigiona da ogni dettaglio. La forma classica Milano, alta e regolare, è racchiusa da una crosta scarpata con taglio a croce, liscia e di colore bruno rossastro. La struttura è soffice, di colore giallo paglierino naturale. Il profumo è complesso, persistente e delicato, equilibrato e piacevole, mentre al palato prevalgono all’inizio l’aroma intenso di arancia e cedro candito che cedono poi il passo a vaniglia e uvetta; a completare il tutto il gusto impareggiabile della frutta passita.
  • Cioccolato   Il classico al cioccolato, realizzato per gli amanti dei sapori più definiti, ha l’impasto arricchito con scaglie di cioccolato extrafondente. Il profumo intenso del cioccolato e la sua leggera acidità contrastano in modo deciso la dolcezza dell’impasto. Panettone intenso nei profumi, maschile per la decisione del gusto.
  • Solo Uvetta    dei canditi, solo il profumo. Tutto il gusto del panettone classico senza canditi a pezzi, che a non tutti piacciono perché troppo intensi, ma se ne apprezza comunque il profumo che viene macinato nell’impasto.
  • Veneziana     dolce e agrumata. Senza dubbio il più femminile di tutti i lievitati classici con il suo aroma di arancia e la dolcezza dell’impasto “ghiacciato” composto da zucchero di canna, albume, mandorle grezze, nocciole, armelline. Le note agrumate si legano con eleganza alla dolcezza del burro dell’impasto. Lievitato senza età, piace e si adatta a tutti.

I lievitati Emozionali sono studiati con attenzione da Anna Sartori per rievocare emozioni legate, per memoria, tradizione o per cultura, a un gusto o a un aroma in particolare, che viene esaltato in questi lievitati equilibrati dove nessun elemento prevale sull’altro, ma sentori opposti si accordano.

  • Profumo di Casa    sapore delle nostre terre. E’ la novità del Natale 2019, ha diversi strati che rievocano i “profumi di casa”. Un cuore di farina integrale con castagne e crema di latte e ricorda il pane appena sfornato; il profumo di arancia della veneziana ci porta nelle stanze inebriate dai frutti dell’albero di Natale e la corona di cioccolato e anice stellato è la mattina in festa quando i più piccoli scoprono se è passato Babbo Natale.
  • Moretto  cioccolato, mela candita, anice stellato. E’ l’evoluzione del classico panettone al cioccolato: cioccolato, anice stellato e mela candita. L’anice stellato, dal gusto dolce, consente di ridurre la quantità di zuccheri. Ideale da degustare con il latte caldo Moretto ci da la sensazione di sorseggiare una leggera cioccolata.
  • Castagnetta   caramello e castagne. Lievitato che rende omaggio a un prodotto tipico della tradizione contadina valtellinese: il latte con le castagne. Il cuore di questo panettone è ripieno, anziché di frutta candita e uvette, di marroni canditi e una crema al latte e caramello. Una vera goduria per chi ai dolci non vuole rinunciare.
  • Amar – one   amarene, vino rosso, cioccolato bianco. Assaggiando questo lievitato il rimando va subito alle amarene, emozione di un tempo, accompagnate alle note fruttate del vino rosso prodotto nelle zone di Verona, ricordo dei luoghi di origine della famiglia Sartori. Un impasto dal sapore intenso, cui i pezzi di cioccolato bianco regalano dolcezza e croccantezza.
  • Christmas Emotion  lo spirito di Natale.Un lievitato speciale intreccio di sapori e colori perché realizzato con tre impasti differenti. Al centro lo speziato panspeziale racchiuso da uno strato di Moretto al cacao e anice stellato; corona il tutto l’arancia candita della Veneziana. Tre colori, tre sapori, una conquista dal primo morso!

I lievitati d’avanguardia nascono invece per educare il palato a nuove combinazioni, spesso inusuali, e per facilitare l’alternanza nell’alimentazione rendendola spontanea e quotidiana.

  • Integro   100% integrale. E’ la novità 2019 della categoria dei lievitati d’avanguardia. La natura del chicco è mantenuta integra per scoprirne gli aromi e le consistenze del frumento naturale, e la generosità dei marroni. Pasticceria Sartori utilizza solo farina integrale, senza latte né derivati.
  • Integro Cacao 100% integrale al cacao. Come “Integro”, questo panettone è realizzato solo con farina integrale, privo di latte e derivati, l’impasto è arricchito con profonde note di cioccolato fondente rese vive da un pizzico di bacche di Sichuan e dalla dolcezza dei datteri, il simbolo di fertilità e prosperità. Tutta la forza della natura racchiusa in un unico lievitato.
  • Alto Adige   mandorle, pere e olii balsamici . Lievitato d’avanguardia che racchiude tutti gli aromi delle valli alpine e in particolare i profumi delle conifere nelle gocce di mandorle; i canditi cedono il passo a succose pere che accentuano gradevolmente la freschezza dei sentori degli olii balsamici.
  • Coffeè Break   caffè e limone. L’originalità di questo panettone è esaltata dall’abbinamento tra caffè e limone, due gusti che si rafforzano e nello stesso tempo si smorzano a vicenda garantendo una persistenza equilibrata. La compresenza di acido, amaro e dolce all’interno dello stesso prodotto lo rende particolarmente digeribile.

La storia della Pasticceria Sartori comincia nel 1958, quando Francesco Sartori e sua moglie Carolina Rigamonti aprono a Erba una gelateria destinata a diventare uno degli indirizzi più sfiziosi della città brianzola.

Oggi l’attività si è allargata alla produzione di creazioni gastronomiche dolci e salate.

Al comando ci sono le figlie Anna e Roberta, che insieme a Giuseppe Colombo portano avanti l’azienda di famiglia con passione e ricerca continua.

  • Anna è la regina del laboratorio,
  • Roberta si occupa della gestione finanziaria e commerciale,
  • Giuseppe aiuta la moglie Anna nella parte produttiva e gestisce i rapporti con i fornitori, la logistica e i catering.

Dal padre Francesco, le due sorelle hanno appreso le basi e i segreti del mestiere, ma soprattutto l’etica del lavoro fondata sulla migliore tradizione artigiana.

Tutto parte da un’accurata selezione delle materie prime, rigorosamente naturali e freschissime. Un’attenzione speciale, oltre che al gusto, è riservata alle proprietà nutritive degli ingredienti, perchè si punta ad avere creazioni gustose ma anche sane e genuine.

FEIS®: IL METODO, L’ANALISI, IL LIBRO

FEIS® è l’acronimo di quattro sostantivi: Fisico, Emotività, Intelletto e Spirito.

Il metodo permette a ciascun individuo di accrescere la propria consapevolezza personale attraverso la scoperta delle proprie caratteristiche fondamentali.

FEIS® è stato concepito per un utilizzo pratico e concreto e si avvale di una applicazione, che partendo da un’analisi morfologica della persona, la guida attraverso un percorso in più fasi.

Il punto di arrivo di questo percorso è l’individuazione di un profilo alimentare di appartenenza che permette al soggetto di orientarsi nell’acquisto dei prodotti alimentari più adatti.

La concretizzazione di questa ricerca è il questionario disponibile sul sito di Pasticceria Sartori e soprattutto il libro “FEIS, quando il cibo è conoscenza di sé”, un libro unico nel suo genere che descrive un percorso di conoscenza di sé, che tutti siamo invitati a intraprendere per metterci in relazione con il nostro essere anche attraverso ciò che mangiamo.

Il metodo FEIS® vuole insegnare ad avere un nuovo rapporto con il cibo, dove vengono ribaltati alcuni (pre)concetti che dominano il panorama alimentare attuale.

Viene meno l’equazione “non è buono, ma fa bene”, come l’idea che esista un gusto assoluto e condiviso tra tutti.

I principi su cui si basa l’esperienza FEIS® sono:

  • la salubrità del prodotto FEIS® è il principio primo da cui tutte le creazioni Sartori nascono, ma da qui ha sviluppo il grande lavoro sul gusto che viene fatto su ogni prodotto, cercando di armonizzazione i differenti ingredienti e i differenti sapori, privilegiando la semplicità nella lavorazione, oltre che negli abbinamenti, e la qualità delle materie prime.
  • l’alternanza, secondo principio, ovvero uno stile alimentare che non esclude nessuna classe alimentare, ma che punta sulla loro assunzione in maniera diversificata a cadenze regolari, meccanismo ideale per l’organismo.

Storie di cibo sarà presto a Erba a testare in diretta i principi FEIS®.

PASTICCERIA SARTORI Via Volta 8/b, 22036 Erba (Como)  tel. 031611819 

info@pasticceriasartori.it  www.pasticceriasartori.it

 

 

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto