#iorestoacasaconlongino: Longino non solo per chef - Storie di Cibo
La formazione nel settore food ai tempi del CoronaVirus
15 Marzo 2020
#ioresto in compagnia di chef, videoricette e degustazioni.
24 Marzo 2020

#iorestoacasaconlongino: Longino non solo per chef

Longino & Cardenal lancia #iorestoacasaconlongino

Per la prima volta i cibi rari e preziosi solitamente rivolti a ristoranti e chef arrivano nelle case degli italiani.

 L’azienda contribuisce ad alleggerire la quarantena aprendo un canale “B2C”, lanciando contemporaneamente una raccolta fondi per sostenere “AREU (118)” nella lotta al Covid-19.

Longino & Cardenal S.p.A., punto di riferimento per l’alta ristorazione nazionale ed internazionale nella ricerca, selezione e distribuzione di cibi rari e preziosi, lancia un nuovo canale di vendita “B2C”, che per la prima volta dà accesso ai suoi prodotti d’élite anche ai consumatori privati.

L’ emergenza causata da Covid-19 minaccia il settore della ristorazione, e allora Longino & Cardenal mette in piedi un’iniziativa in tempi record per mostrare che le grandi aziende del food possono fare la differenza per mantenere vivo il mercato.

Il nuovo canale B2C nasce per rispondere alla richiesta di numerosi privati e appassionati di alta cucina, che potranno ricevere a casa i prodotti L&C destinati finora ai principali ristoranti stellati.

Si tratta di eccellenze difficilmente reperibili sul mercato, come scaloppe di foie gras, piccione, noce di cappasanta americana, carne spagnola, tedesca, inglese, americana.

Conosciuto nel settore quale uno dei principali “food globetrotter” italiani, Longino & Cardenal è da anni il punto di riferimento per la ristorazione di alta qualità, perchè svolge una continua ricerca di cibi rari e preziosi e li porta sulle tavole dei migliori ristoranti e alberghi a livello nazionale ed internazionale, anticipando e dettando i futuri trend gastronomici.

Ora tutto questo può arrivare anche nelle case di tutti.

I tanti “foodies” che, complice la quarantena, stanno dando sfogo alla passione per i fornelli, potranno ricevere le materie prime pregiate a domicilio con un semplice ordine telefonico o per email, e presto attraverso una piattaforma online dedicata, utilizzando la rete logistica dell’azienda, altamente efficiente e già in uso.

Riccardo Uleri, Presidente e Amministratore Delegato di Longino & Cardenal”, ha così dichiarato:

“Ho sempre pensato che sarebbe stato bello rendere disponibili i nostri prodotti anche ai privati, ad appassionati di cibo e di ristoranti che amano cucinare anche a casa propria, condividere prodotti e ricette con famigliari ed amici.

Oggi nel contesto di questa emergenza sanitaria abbiamo finalmente avviato la distribuzione dei nostri prodotti agli amici, ed agli amici degli amici, e il grandissimo interesse che abbiamo ricevuto ci ha sollecitato ad organizzarci e realizzare un nuovo canale di business.

Puntiamo a creare un “luogo digitale” e una nuova community dove appassionati gourmet possano scambiarsi ricette, fotografie, impressioni sui prodotti e sul loro utilizzo, moderati dal nostro Company Chef Giorgio Guglielmetti.”

Il nuovo canale è già attivo sotto forma di Gruppo Facebook, al link: https://www.facebook.com/groups/iorestoacasaconlongino/

LA RACCOLTA FONDI
Per offrire un contributo concreto alla lotta contro l’epidemia di Covid-19, Longino & Cardenal, già attivo in molteplici progetti di impatto sociale, avvia anche una raccolta fondi in sostegno di AREU, Azienda Regionale Emergenza Urgenza – Regione Lombardia, impegnata nella gestione del 118 e nel fornire H24 assistenza a coloro che sono stati colpiti dal virus.

Allo scopo di dare un primo importante impulso all’iniziativa, Longino & Cardenal ha deciso di effettuare una prima donazione pari a 10.000 Euro, promuovendo la raccolta in primis presso i propri clienti e fornitori.
 
La piattaforma scelta per il crowdfunding è GoFundMe e il link per effettuare le donazioni è il seguente: https://www.gofundme.com/f/longinoecardanl-supporta-lareu

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto