Il tris di panettoni della Gelateria Bedussi di Brescia - Storie di Cibo
Feste natalizie in compagnia di Felix Lo Basso
26 Novembre 2019
Il Moro di Monza, menù di festa e di giovinezza
27 Novembre 2019

Il tris di panettoni della Gelateria Bedussi di Brescia

La Gelateria Bedussi di Brescia, un hub di cucina, gelateria, pasticceria, con panettoni top.

Un luogo nato come gelateria e trasformato negli anni dai componenti della famiglia Bedussi.

La storia di questa famiglia è cominciata nel mondo del gelato nel giugno del 1992.

Erano i primi passi in un campo per loro ancora sconosciuto e il prodotto realizzato era ben lontano da quello di oggi.

Nel 1996 un secondo punto vendita, solo da asporto, per poi approdare nell’ imponente sede di oggi di via Crocifissa di Rosa, divenuta un punto di riferimento per Brescia e dintorni.

Alla gelateria poi si unisce la pasticceria, poi si amplia la caffetteria e nasce anche lo spazio cucina.

La mamma Patrizia si occupa del gelato, papà Ermanno cura acquisti ed amministrazione, il figlio minore Paolo gestisce la sala mentre Francesco ha il timone di pasticceria e cucina.

Francesco in particolare, visto che di panettoni si vuole parlare, è tanto talentuoso quanto assetato e smanioso di sapere, e forse le due cose sono molto legate!

Leva 1987, si è formato all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, per poi crescere professionalmente con numerosi maestri.

L’estroso Davide Scabin al Combal Zero, il maestro di lievitati Rolando Morandin, i panificatori Ezio Marinato e Giuliano Pediconi, il pasticcere Gianluca Fusto e infine il rinomato Enrico Crippa tre stelle Michelin al Piazza Duomo di Alba.

Una formazione totale e completa su ogni campo che lo ha aiutato e lo aiuta a sperimentare, provare, creare con conoscenza e cognizione:

“perché non esiste un limite ma certamente un modo di fare meglio quello che si fa oggi.”

L’offerta di Bedussi sì è allargata rispetto agli albori, non solo una moltitudine di gusti di gelato perfetti ma anche dolci monoporzione, una ventina di brioche differenti per colazione, una ricca biscotteria e una grande trasversalità in cucina.

Una menzione a parte (e finalmente ci arriviamo!) la meritano i lievitati per le festività, di grandissima fattura con panettoni che lievitano a lungo, e si “addobbano” di frutta e dolcezze.

Insomma oggi la realtà Bedussi è un laboratorio creativo che guarda l’orizzonte con grande consapevolezza.

Il dolce di riferimento per le Festività è ormai un Must della famiglia Bedussi che si è ormai affacciata all’orizzonte italiano con la consapevolezza di essere diventata un punto di riferimento per chi è alla ricerca costante della qualità.

Nello specifico il panettone Bedussi viene lievitato per almeno 36 ore e declinato poi in tre versioni: dal classico con i canditi, al cioccolato e noci a quello con le albicocche.

Premio come Miglior Bar d’Italia nel 2015 per Gambero Rosso, presente sulle guide di Identità Golose e de l’Espresso, nonché su quelle di bar, pasticcerie, gelaterie e pizzerie sempre di Gambero Rosso.

Non è un caso che fornisca panettoni e colombe al Piazza Duomo di Enrico Crippa.

 

Ora focus sui panettoni, presto dettagli su laboratori e cucina, che abbiamo già provato!

Seguiteci.

 

Nadia Toppino
Nadia Toppino
Nata a Rho, viaggiatrice e girovaga per lavoro e per passione. Ho fatto mia una definizione che mi hanno affibbiato tempo fa : "ingegnere creativo" che lega alla perfezione i miei studi alla mia vera essenza. (creativa), che è quella che metto anche nella curiosità e scoperta di nuove storie di cibo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo Progetto